Quanto spesso dobbiamo reinventarci?

Se il cambiamento non fosse un problema e l’interruzione non esistesse, non dovresti preoccuparti di molto. Non dovresti chiederti cosa sarebbe successo dopo e potresti semplicemente gestire la tua attività nello stesso modo in cui hai sempre fatto: con gli stessi strumenti, gli stessi processi, gli stessi budget.

Sarebbe noioso, ma sarebbe coerente.

Ma sappiamo tutti che non è così che funziona la vita, o soprattutto gli affari. Il cambiamento è davvero una costante e, se vogliamo anticiparlo (o almeno tenerlo al passo), dobbiamo continuare a cambiare noi stessi. Dobbiamo riesaminare continuamente i nostri processi e procedure aziendali. Dobbiamo ripensare il nostro approccio al business stesso e poi farlo di nuovo. Dobbiamo sempre essere alla ricerca di nuovi strumenti, nuove tecniche e nuovi modi per affinare gli strumenti che già abbiamo.

Dobbiamo reinventarci continuamente, in altre parole, e impegnarci per un miglioramento costante.

La nostra disponibilità (o meno) a riconsiderare continuamente come viene svolto il lavoro è la componente chiave per vincere i cambiamenti e le sfide del business. Se chiudiamo gli occhi e le orecchie sull’innovazione perché è troppo complicata, troppo costosa, c’è troppo da fare in questo momento, resteremo più indietro, rendendo il prossimo ciclo di revisioni ancora più difficile.

Quindi lavoriamo per stare al passo trovando modi per essere più veloci, più efficienti e più flessibili.

Spesso, questo significa esaminare i processi aziendali e rimuovere documenti e procedure ovunque possibile. L’ottimizzazione di questi sistemi velocizza il tuo lavoro, sbloccando letteralmente i percorsi verso la produttività e i profitti.

Andiamo avanti.

A proposito di denaro, prendiamo come esempio le spese.

Immagina di poter integrare la spesa da carte aziendali, carte personali, carte di acquisto e contanti (sì, contanti) in un unico processo digitale, in modo da poter vedere esattamente cosa sta succedendo, il tutto in un posto facile.

Ora immagina di poter inserire l’approvazione pre-acquisto nel processo, in modo da poter vedere e controllare cosa esce prima che sia finito.

Quindi, dal momento che qui stiamo davvero solo ipotizzando, pensa all’inserimento di tecnologie di intelligenza artificiale e apprendimento automatico per spingere i controlli di audit fino al punto di acquisto.

A quel punto, non solo visualizzi in modo accurato e automatico la tua spesa, ma sei in grado di rimanere aggiornato su tutte le complessità normative che tale spesa crea nei Paesi in cui svolgi la tua attività.

Bene, ora le buone notizie.

Sì, devi reinventare continuamente la tua attività. Sì, devi iniziare il passaggio al digitale se non l'hai già fatto. Sì, devi affrontare la spesa in tutti i modi sopra menzionati solo per rendere fattibile la reinvenzione.

E gli strumenti sono disponibili.

Guardando più da vicino il nostro esempio di spesa, possiamo prendere una pagina da questo eBook di pre-approvazione per vedere come l’approvazione degli acquisti prima che vengano effettuati ti aiuti a:

  • Applicare le policy aziendali senza dover essere un esecutore.
  • Ottieni visibilità sulla spesa prima che le spese vengano sostenute.
  • Garantire il viaggio e la sicurezza dei dipendenti.
  • Ottieni i dati che ti mantengono in conformità mantenendo i costi sotto controllo.

Questi possono sembrare grandi cambiamenti, ma in realtà sono solo gli aggiornamenti che rendono possibile una trasformazione vera e continua. Perché quando sai cosa stai spendendo e dove sono i tuoi budget, saprai sempre cosa puoi fare dopo.