Cosa abbiamo imparato nel 2020?

Esaminare il ruolo positivo del cambiamento nelle prospettive di un’organizzazione.

Pensa all’ultimo errore che hai commesso. Forse è stato questa mattina o forse l'altra sera. In entrambi i casi, quando ne sei responsabile, la domanda che devi porti è: Che cosa ho imparato?

Bene, all’indomani dell’errore globale che chiamiamo 2020, abbiamo imparato che possiamo gestire praticamente qualsiasi cosa. Stai andando verso il remoto? Certo! Stai andando completamente in remoto? Ok. Non torni in ufficio da un anno circa? Um, sì, va bene.

Le aziende sono intervenute dall’oggi al domani e nel corso dell’anno hanno rafforzato le loro capacità tecnologiche e migliorato le loro prestazioni. E ora, mentre guardano avanti, si sentono soddisfatte di ciò che vedono. Secondo un recente articolo globale di The Economist Group:

A causa dei loro investimenti in efficienza e produttività, le aziende hanno riportato la crescita sul radar.

Poiché hanno adottato strumenti per ridurre i costi e individuare i risparmi in modo più efficace, vedono una reale speranza all’orizzonte.

Poiché hanno investito in miglioramenti quando era spaventoso investire, si sono impegnate per il miglioramento continuo e questo le posiziona bene contro qualsiasi imminente sconvolgimento economico.

L’articolo dell’Economist Group si basa su diversi sondaggi, tra cui un campione di 550 dirigenti senior in 11 Paesi, e il loro contributo è decisamente ottimista. È anche pieno di intuizioni su ciò che servirà per vedere attraverso quella prospettiva positiva.

La principale di queste iniziative è il controllo dei costi, in particolare nel campo della gestione di viaggi, spese e fatture (TE&I). Perché quando puoi gestire questi costi in modo più efficiente, puoi muoverti più rapidamente verso la crescita. Quasi il 90% dei dirigenti è d’accordo, affermando che una maggiore velocità e flessibilità nella gestione di TE&I è fondamentale affinché le loro organizzazioni rimangano redditizie e crescano.

Il documento approfondisce anche i dettagli, evidenziando le aree essenziali e ad alta priorità in cui le aziende investiranno, utilizzando nuove tecnologie per:

  • Accesso a dati e analisi in tempo reale: Ottieni di più delle sole informazioni, ottieni informazioni supportate da IA e apprendimento automatico e sfrutta al massimo tutti i dati che hai.
  • Identificare i risparmi sui costi: Scopri di più su ciò che stai spendendo, individua tendenze e anomalie e risparmia ovunque, da un minor numero di errori umani a negoziazioni più forti.
  • Applicare coerentemente le policy di spesa in tutta l’azienda: Imposta le pre approvazioni in modo da poter mantenere la spesa in linea, quindi controlla automaticamente il 100% delle spese e delle fatture in modo da sapere che è tutto conforme alle policy.
  • Migliorare il recupero dell’IVA e il recupero: Ottieni la tua quota di 40 miliardi di dollari di tasse a valore aggiunto e non lasciarti sfuggire questa opportunità.

Le aziende stanno già iniziando a vedere questi risultati e si aspettano ancora di più mentre continuano a investire. Stanno investendo risorse nei tipi di miglioramenti tecnologici che danno loro maggiore visibilità sulla spesa, maggiore controllo sui costi, maggiore fiducia nel rimborso delle tasse e modi più tangibili per guidare la crescita.

Stanno investendo in strumenti per prepararsi e conquistare il cambiamento, e sta funzionando.

Cosa possiamo imparare da questo?