La sostenibilità diventa un principio aziendale fondamentale

Le autorità di regolamentazione e i mercati stanno monitorando i passi delle organizzazioni verso il raggiungimento di obiettivi sempre più necessari e sempre più critici di riduzione delle emissioni, risparmio energetico e tutela del pianeta. Anziché essere solo uno dei parametri aziendali tra molti, la sostenibilità è ora un elemento fondamentale per le aziende e porta un cambiamento sistemico man mano che i viaggi riprendono.

La sostenibilità è un buon business e in particolare un’ottima risorsa umana; infatti, in occasione del nostro Corporate Travel Sustainability Index annuale, 4 viaggiatori su 5 hanno affermato di voler lavorare all’interno di un'organizzazione con una policy di sostenibilità.

In che modo un’organizzazione, e i suoi travel manager, possono superare le buone intenzioni e le compensazioni delle emissioni di carbonio, incoraggiando scelte più ecologiche e di impatto quando si tratta di decidere le modalità di viaggio e di soggiorno dei dipendenti?

La conoscenza è potere

Passando da un modello di viaggio di lavoro che mette al primo posto i costi a uno che mette al primo posto la sostenibilità, con le spese che ne derivano, è necessaria maggiore formazione per i travel manager e gli altri decisori aziendali circa gli aspetti complessi della sostenibilità. Non è semplice: un consulente veterano afferma di aver impiegato un anno per comprendere l’argomento, ma è essenziale afferrare i dettagli sulle emissioni e sulle metriche comparabili.

Educare i viaggiatori d’affari è un’opportunità per aiutare i dipendenti a sviluppare una maggiore consapevolezza dell’impatto delle loro scelte quando prenotano un viaggio. Occorre offrire loro modi rapidi per vedere la differenza tra voli diretti e multi-scalo, aeromobili e treni, nonché mezzi pubblici e auto a noleggio. Utilizzare le app e le policy per orientare e spiegare le loro scelte. Questo può includere la scelta di non viaggiare, in alcuni casi.

Cosa cambiare

Il trasporto e la sistemazione sono due fattori misurabili che influiscono sulle emissioni, ma sono entrambe aree che si prestano al cambiamento. Le compagnie aeree e le catene alberghiere scelte dalle aziende possono contribuire a rendere le aziende stesse più sostenibili.

Viaggi aerei: carburanti sostenibili, da fonti rinnovabili invece che fossili, sono più costosi, ma offrono un’opportunità. Le organizzazioni possono incoraggiare o richiedere alle compagnie aeree e ad altri fornitori di scegliere carburanti sostenibili, guidando sia il cambiamento che i mercati. In base allo stesso principio, le organizzazioni possono scegliere di rivolgersi a compagnie aeree con flotte più nuove e più ecologiche.

Alloggio: un soggiorno in hotel può produrre emissioni pari a un’ora di volo. Ci sono differenze notevoli fra gli hotel in materia di ecologia e gli esperti affermano che è errato pensare che i grandi hotel con molti servizi siano meno ecologici rispetto a quelli più piccoli e semplici. Quindi, non deve trattarsi di una scelta fra comfort e sostenibilità (un dato di fatto che vale la pena condividere con i viaggiatori). Non è facile soppesare la sostenibilità degli hotel, poiché sono disponibili molti metodi di valutazione concorrenti, a volte proprietari. I software di gestione dei viaggi possono aiutare a fornire dati comparabili.

Strumenti che aiutano

Le soluzioni core ed estese SAP Concur forniscono strumenti per indirizzare i viaggiatori verso opzioni più ecologiche durante la prenotazione e per istruirli sugli effetti delle loro scelte. Altre funzionalità forniscono report tempestivi e altre informazioni che i travel manager e i responsabili delle decisioni finanziarie possono utilizzare per condividere i progressi con i team dirigenziali sulle iniziative di sostenibilità e dimostrare in che modo siano in linea con gli obiettivi dell’azienda.

Maggiori informazioni

In una sessione del SAP Concur Travel Industry Summit, gli esperti Julie Avenel, American Express Global Business Travel, Martin Biermann, HRS Group e Sarah Wilkin, Fly Green Alliance, discutono delle azioni intraprese nei settori aviazione e alberghiero e dei cambiamenti che possono essere apportati al programma di viaggio. QUI